Anna Pirozzi è Amelia in Un Ballo in Maschera al Festival Verdi di Parma. Opera in tre atti di Giuseppe Verdi del 1859, il testo, di Antonio Somma, era basato sul libretto di Eugène Scribe per l’opera in cinque atti di Daniel Auber del 1833, Gustave III, ou Le bal masqué. La trama riguarda l’assassinio nel 1792 del re Gustavo III di Svezia che fu fucilato, a seguito di una cospirazione politica, mentre partecipava a un ballo in maschera, morendo per le ferite tredici giorni dopo. L’opera di Verdi e il suo libretto, subì una serie significativa di trasformazioni e cambiamenti di titolo, causati da una combinazione di regolamenti di censura sia a Napoli che a Roma, nonché dalla situazione politica in Francia nel gennaio 1858. Sul podio, M°Roberto Abbado, tenore Piero Pretti, baritono Enkhbat Amartuvshin.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*